Comitato di Cittadini per il Bene Collettivo Sicilia

società della consapevolezza

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

VIA LE AFFISSIONI ABUSIVE DALLA CITTA'

E-mail Stampa

manifesti_prima manifesti_dopo

Come?

Telefonando alla Polizia Municipale - Servizio Pubblicita' (per Palermo tel. 091 6954278) e segnalando il  luogo dove sono affissi manifesti, locandine, gonfaloni, etc. abusivi, riconoscibili perche' non delimitati da cornici con il nome del concessionario della spazio pubblicitario. -

Le segnalazioni possono essere effettuate da qualsiasi cittadino; se si fa parte del Comitato per il Bene Collettivo è opportuno evidenziarlo al momento della comunicazione al suddetto ufficio. Una volta effettuata la segnalazione alla Polizia Municipale si possono accelerare i tempi di rimozione inviando un fax con gli estrremi della segnalazione all'ufficio pubblicità (per il comune di Palermo, settore attività produttive - fax 091 7406463)

Verificando
che le affissioni vengano effettivamente rimosse entro un paio di settimane circa e sollecitando con una nuova telefonata in caso contrario.  In fondo all'articolo potete lasciare commenti, suggerimenti, richieste di chiarimento e gli esiti delle segnalazioni fatte.
Se volete, potete anche inviare le foto dei luoghi all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

L'iniziativa è stata pensata sulla base dell'azione condotta da un membro del Comitato, Lidia, che ha già segnalato e fatto rimuovere i manifesti abusivi che si trovavano all'angolo tra via S. Cuccia e viale Piemonte come mostrano le seguenti foto.

E' evidente che questa azione, che richiede pochi minuti del nostro tempo, se è svolta da tanti avrà un forte esito sia per quanto riguarda il decoro e l'estetica della città, sia come segno visibile della presenza, dell'impegno e della efficacia del Comitato. Pertanto AGIAMO.

Pubblicizziamo questa iniziativa (anche stampando e diffondendo questo articolo) ed invitiamo ancora una volta i nostri conoscenti ad aderire al Comitato.

Si specifica, infine, che è importante portare avanti questa iniziativa in ogni città, comune, etc., della Sicilia. Si invitano pertanto gli aderenti al Comitato residenti in altre città siciliane a farsi carico di cercare e segnalare il numero telefonico a cui rivolgere le segnalazioni per quanto riguarda i propri luoghi di residenza.

responsabile dell'iniziativa : Lidia Gibaldi ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )